Fútbol. Futebol. Calcio. Fußball. Soccer. ποδόσφαιρο. Kopaná. Fotbal. Futball. Voetbal. Fotboll. Fotball. Fudbal. футбол. oкер. Jalkapallo. Futbola. Fótbóltur. Association Football. Nogomet. Piłka Nożna. Fótbolti. Fodbold. Futboll. Il-Loghba tal-ballun. Futbol. Futbolo. Sepak Bola. Kandanda. Balompie. Kinipōpō peku. Cumann Peile. Isikkamik. arsaanneq. כדורגל. đá banh. ball-pwe. ฟุตบอลفٹ بال फुटबाल 蹴球 足球 フットボールلعبة كرة القدم بازى فوتبال

"In any language, the whole world is united by a ball." --- Steve Amoia, Publisher, November 2006.

Translate Articles at World Football Commentaries

Tuesday, March 27, 2012

Josep Guardiola: "Tomorrow won't be Barcelona vs. Ibrahimovic."

Translations of Josep "Pep" Guardiola: Manager of Bayern Munich.
Josep Guardiola.
Photo credit: AndhikaMPPP.


What are the Champions League odds that FC Barcelona gets a result tomorrow night at the San Siro?

Here were Josep "Pep" Guardiola's remarks at a pre-match press conference ahead of Milan vs. Barcelona:



On the Pressure That Faces His Team

"Domani difendiamo con sette giocatori tutti sotto la traversa...". Pep Guardiola preferisce scherzare piuttosto che anticipare le strategie del suo Barcellona per la sfida di Champions League contro il Milan. "Domani ci sarà molta pressione su di noi - ha spiegato l'allenatore spagnolo alla vigilia dell'andata dei quarti - Dobbiamo essere preparati a uno stadio che quando urla fa paura, pronti a dominare il gioco. Segnare in trasferta è molto importante e questo è uno dei principali obiettivi".

"Dobbiamo farci trovare pronti ai momenti difficili che vivremo domani. Perché ne avremo: mi aspetto il miglior Milan possibile. I rossoneri hanno ottimi giocatori come Ibra e siamo consapevoli che se non giochiamo bene non passiamo. Si affrontano due squadre forti, andrà avanti chi è più forte caratterialmente".

"Tomorrow, let's defend with seven players all positioned under the crossbar."

Pep Guardiola prefers to joke above all to anticipate the strategies of his Barcelona for the Champions League quarterfinal tie against Milan.

"Tomorrow will be a lot of pressure on us. We have to be prepared in a stadium that when it shouts, it scares you. Ahead of dominating the play. To score on the road is very important and this is one of the main objectives."

"We have to be ready for the difficult times we'll experience tomorrow. Because we'll have it: I expect the best possible Milan. They have great players such as Ibrahimovic, and we also know if we don't play well, we won't pass through. When two strong teams face each other, the one with more character goes forward."

On the Triple


TRIPLETE
- Il Barcellona è ancora in corsa per tre titoli, ma Pep Guardiola è molto cauto. "Un sogno come questo non si prepara, si realizza partita dopo partita, e così è stato anche l'anno scorso", ha spiegato l'allenatore dei catalani alla vigilia dell'andata dei quarti di Champions League contro il Milan, che sarà "una partita favolosa". E ovviamente l'attrazione principale della sua squadra è Lionel Messi. "Leo adora giocare, è pronto per il momento più importante della stagione. Stiamo cercando di aiutarlo a cercare la posizione in campo dove può più facilmente ricevere palla e creare col suo talento", ha spiegato Guardiola, che ha riservato elogi anche all'ex blaugrana Zlatan Ibrahimovic: "Ibra a Barcellona ha giocato una stagione straordinaria, nei 99 punti raccolti quell'anno in campionato c'è il suo merito, ci ha aiutato in campionato e Champions. D'altronde dovunque è andato è sempre stato un giocatore decisivo. Comunque domani non sarà Barcellona contro Ibrahimovic".

"You don't prepare for a dream such as this. You realize it game-to-game. It was like this last season... It will be a fabulous game.

Leo (Messi) loves to play. He's ready for the most important time of the season. We're looking to help him find the place on the pitch where he can easily receive the ball and create chances with his talent."


On His Former Player, Zlatan Ibrahimovic


"Ibra and Barcelona had an extraordinary year. Of the 99 points that we earned that season, his stamp is on it. He helped us both in the Spanish league and the Champions League. He has always been a decisive player anywhere that he's gone.

Anyway, tomorrow won't be Barcelona vs. Ibrahimovic."

Zlatan Ibrahimovic's Pre-match Quotes

 
On Milan's Preparation and its Tradition

"Noi siamo pronti; ci siamo preparati bene. Quello che succede succede, speriamo che succede cose positive" afferma alla sua maniera. "Dobbiamo fare una partita perfetta, anche io. Loro sono i più forti del mondo". Non accetta paragoni o confronti con Cristiano Ronaldo e Messi. "La tradizione dice che il Milan ha sempre fatto bene in Champions. La storia deve andare avanti". E a chi gli chiede se potrebbe arrivare la finale in caso di passaggio del turno risponde: "No, una gara alla volta: prima c'è l'andata poi il ritorno. Se passeremo vedremo ciò che accadrà".

"Dobbiamo giocare da Milan, in attacco, la pretattica in casa non mi piace. Dobbiamo fare gol per preparare un buon ritorno. Ma se serve la gara difensiva per un buon risultato va bene. Alla fine decide l'allenatore.

"We are ready. We have prepared well. Whatever happens, happens. Let's hope that it's positive things. We have to play a perfect game. Including me. They are the strongest in the world.

Tradition says that Milan has always done well in the Champions League. History has to go forward."

And to those who say you'll arrive at the final if you pass through this turn?

"No, one game at a time. First there is the home game and then the return leg. If we go through, then we'll see what happens.

We have to play Milan's way: on attack. I don't like heavy tactics playing at home. We have to score to prepare for a good return tie. But if a defensive style produces a good result, okay. At the end of the day, the manager is the one who decides."



On Pep Guardiola and His Barcelona Past

"Se stringerò la mano A Guardiola? - sbuffa -. Non lo so, avremo altro a cui pensare; non è un grande problema, io ho i mei lui ha i suoi. Se accadrà, accadrà. Non ho tempo per pensare al passato". Anche se non nasconde: "Vorrei che il Barcellona vincesse la Liga. Non mi vergogno nel dire che, avendo giocato lì per un anno, mi è rimasta dentro".

"Will I shake Guardiola's hand? I don't know. We'll both have other things to think about. It's not a big deal. I have mine and he has his. If it will happen, it will happen. I don't have time to think about the past...

I'd like for Barcelona to win the league. I'm not ashamed to say that having played there for a year. It stayed inside of me."

Italian source of quotes:
Corriere dello Sport and La Gazzetta dello Sport, 27 March 2012.


This was a sponsored article by Betfair.

Steve Amoia is a freelance writer, book reviewer and translator from Washington, D.C. He is the publisher of World Football Commentaries and The Soccer Translator. You can follow Steve @worldfootballcm on Twitter. 


Contact Us | About World Football Commentaries | Follow on Twitter | Home | The Soccer Translator

Bookmark and ShareLink

No comments:

World Football Commentaries by Steve Amoia. Copyright © 2006-2017. All rights reserved.
The football highlights widget is provided by Football Highlights 247.com.
The European Leagues and Champions League widgets are provided by El País.